Sanità, presentati a San Marino i nuovi direttori di Dipartimento

SAN MARINO (ITALPRESS) – Si è svolta questa mattina la presentazione al personale dell’Istituto per la Sicurezza Sociale della Repubblica di San Marino del nuovo Direttore del Dipartimento Prevenzione, Angelo Barbato, del nuovo Direttore del Dipartimento Socio Sanitario, Pierluigi Arcangeli e del nuovo Direttore dell’UOC Pronto Soccorso e Degenza Breve, Alessandro Valentino.
L’incontro, presieduto dal Direttore Generale ISS, Francesco Bevere, si è svolto alla presenza del Segretario di Stato per la Sanità, Roberto Ciavatta e dei Direttori delle varie Unità Operative, dei Responsabili degli Uffici e Servizi ISS e dei Coordinatori infermieristici. Nell’occasione sono stati illustrati i prossimi obiettivi, sia a breve che a medio e lungo termine e che riguarderanno i vari Dipartimenti ISS e in generale l’attività dell’intero Istituto.
Specialista in Igiene e Medicina Preventiva conseguita presso l’Università degli Studi di Pisa e in Cardiologia conseguita presso l’Università Tor Vergata di Roma, Angelo Barbato vanta una lunga esperienza nel settore del management ospedaliero, avendo ricoperto il ruolo di Direttore Sanitario presso svariate strutture ospedaliere, tra cui l’Ospedale di Cosenza, ASL Roma A, Grosseto, oltre che essere stato Direttore dell’UOC Prevenzione Sanitaria dell’INMP, Istituto Nazionale per la Promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà, nonchè ufficiale della Marina Militare italiana.
Per quanto riguarda Pierluigi Arcangeli, del suo curriculum si evidenziano gli oltre 15 anni quale dirigente medico presso l’Istituto Sicurezza Sociale dove ha svolto ruoli direttivi in ambito ortopedico e di servizio dipartimentale ospedaliero, oltre che la direzione sanitaria in strutture sanitarie e riabilitative italiane nonchè negli ultimi anni anche il ruolo di responsabile del Gruppo Covid Territoriale e Tracciamento sammarinese.
Specialista in Medicina d’Urgenza presso l’Università di Modena è invece Alessandro Valentino, con precedenti esperienze nel ruolo di primario del Pronto Soccorso all’Ospedale Bufalini di Cesena, del Murri di Fermo ed anche lui ufficiale della Marina Militare italiana.
L’occasione è stata propizia anche per presentare i componenti del Nucleo di Valutazione, Salvatore Calabretta, Giovanna Baraldi e Nicola Rosato, organismo istituito con decreto delegato numero 131 del 15 settembre 2022. Composto da alcuni dei più titolati professionisti di settore, sarà l’organo deputato alla valutazione delle performance cliniche e comportamentali, capacità di team working e di realizzazione degli obiettivi da parte dei professionisti dell’ISS. Un organismo presente in tutte le principali strutture con organizzazione complessa su scala internazionale e ora finalmente attivo anche all’interno del sistema sanitario e socio-sanitario sammarinese.
“Oggi possiamo affermare che si sta completando il progetto avviato circa un anno fa – dichiara il Direttore Generale, Francesco Bevere -. La presenza di professionisti di comprovata competenza e capacità operativa rende l’Istituto Sicurezza Sociale sempre più in grado di fornire risposte concrete a un livello di complessità crescente”.
“E’ un piacere per me essere qui oggi a dare il benvenuto a questi nuovi professionisti al servizio della Repubblica di San Marino – dichiara il Segretario di Stato per la Sanità, Roberto Ciavatta -. In un periodo in cui la ricerca di qualificate risorse umane in ambito sanitario risulta particolar-mente difficile, le Istituzioni sanitarie sammarinesi mandano un chiaro messaggio di fiducia a tutta la nostra cittadinanza: il nostro sistema è attrattivo e osservato con particolare interesse dall’Italia e non solo, grazie alle politiche di sviluppo adottate da questo governo e alle innova-zioni proposte e in parte già operative da parte della Segreteria di Stato per la Sanità e della dirigenza dell’Istituto”.
-foto ufficio stampa Iss –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo

Facebook
X
LinkedIn
WhatsApp
Threads
Telegram

Leggi anche

Top Italia

Pil, Bankitalia stima +0,6% nel 2024

ROMA (ITALPRESS) – La crescita del Pil rimarrà moderata nel corso di quest’anno e acquisirà maggior vigore a partire dalla seconda metà del 2025, grazie …

Leggi di più →
Top Italia

G7, una Nutella personalizzata tra i regali italiani ai leader

BARI (ITALPRESS) – L’immagine dell’ulivo, simbolo del G7 a presidenza italiana, su una confezione azzurra creata apposta per il Summit di Borgo Egnazia. E’ il …

Leggi di più →
Top Italia

Le Pmi accelerano sul welfare aziendale, Terzo Settore protagonista

ROMA (ITALPRESS) – Il 75% delle piccole e medie imprese italiane, 3 aziende su 4, ha superato il livello medio di welfare aziendale. Triplica il …

Leggi di più →
Top Italia

Rifiuti, sui Raee ancora falsi miti e poca consapevolezza

ROMA (ITALPRESS) – Torna la campagna di informazione di Marevivo “Piccoli Gesti, Grandi Crimini”, realizzata in collaborazione con BAT Italia e il patrocinio del Ministero …

Leggi di più →
Scroll to Top