Medici veterinari chiedono di riformare l’Iva sulle prestazioni

Nell’imminenza del varo del disegno di legge delega sulla riforma fiscale, l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (Anmvi) auspica che possa finalmente trovare accoglimento la sempre più urgente esigenza di alleviare il peso fiscale che grava sulle cure e sul mantenimento di 60 milioni di animali da compagnia, nonché sull’assistenza veterinaria agli animali allevati a scopo di produzione di alimenti. L’Associazione avanza quattro richieste: la collocazione delle prestazioni veterinarie nell’aliquota agevolata Iva (al pari dei medicinali veterinari) in quanto dichiarate “servizi essenziali” alla sanità animale e alla sanità pubblica; La valutazione di una aliquota zero (esenzione da Iva) per le prestazioni veterinarie corrispondenti a obblighi di legge (identificazione e registrazione degli animali da compagnia) o riconducibili ai livelli essenziali di assistenza (sterilizzazione anti-randagismo) o ad azioni di tutela della sanità pubblica (vaccinazioni/trattamenti anti-zoonosi); La collocazione nello scaglione agevolato Iva dei prodotti alimentari (pet food); La salvaguardia della detraibilità fiscale delle spese veterinarie. In un’ottica concretamente one health, l’Anmvi ritiene necessario e urgente un intervento di razionalizzazione fiscale in particolare delle aliquote Iva.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Condividi questo articolo

Facebook
X
LinkedIn
WhatsApp
Threads
Telegram

Leggi anche

Top Italia

Assobiotec “Per UE biotech tra le aree più promettenti del secolo”

ROMA (ITALPRESS) – “Le conclusioni del documento della Commissione Europea “Building the future with nature: boosting biotech and bio-manufacturing in Europe” recentemente presentato lo mettono …

Leggi di più →
Top Italia

Medicina nucleare, anche a Roma la nuova PET/CT più avanzata al mondo

ROMA (ITALPRESS) – E’ stato inaugurato a Roma il nuovo Dipartimento di Medicina Nucleare dell’Ospedale San Pietro Fatebenefratelli. L’avvio del Dipartimento è avvenuto con l’intervento …

Leggi di più →
Top Italia

Schlein “Eliminare ballottaggi? Non si scappa con il pallone in mano”

ROMA (ITALPRESS) – “Non è che quando si perde si aboliscono le elezioni o si scappa con il pallone in mano. Non è colpa degli …

Leggi di più →
Top Italia

Da Banca del Fucino focus su Germania “Locomotiva o Sick Man of Europe?”

ROMA (ITALPRESS) – Banca del Fucino ha elaborato tramite il suo ufficio studi un’analisi di focus sulle prospettive dell’economia tedesca, dal titolo “Locomotiva d’Europa o …

Leggi di più →
Scroll to Top