Urso “La Russia utilizza i migranti come arma ibrida contro l’Ue”

ROMA (ITALPRESS) – La Russia utilizza “i migranti come un’arma ibrida contro l’Europa”, per “spezzare e dividere l’Europa”. Lo ha detto il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ad Agorà su Raitre. “La prova che la Russia utilizza l’immigrazione clandestina è data dal fatto che, alla fine del 2021, un ponte aereo trasportò profughi e migranti afghani, siriani e iracheni in Bielorussia per essere indirizzati al confine europeo, verso i Paesi baltici e la Polonia”, ricorda. “Se è accaduto in Bielorussia”, può accadere “anche in Sahel e Sahara”, dove negli ultimi mesi del 2021 “vi erano stati una serie di golpe militari, la cui conclusione era sempre una: fuori gli europei e dentro la Wagner – ha aggiunto il ministro -. In quei Paesi vi sono grandi materie prime che servono alla nostra transizione” e “sono quei Paesi da cui proviene la gran parte dei migranti che poi premono in Europa”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Condividi questo articolo

Facebook
X
LinkedIn
WhatsApp
Threads
Telegram

Leggi anche

Top Italia

Pil, Bankitalia stima +0,6% nel 2024

ROMA (ITALPRESS) – La crescita del Pil rimarrà moderata nel corso di quest’anno e acquisirà maggior vigore a partire dalla seconda metà del 2025, grazie …

Leggi di più →
Top Italia

G7, una Nutella personalizzata tra i regali italiani ai leader

BARI (ITALPRESS) – L’immagine dell’ulivo, simbolo del G7 a presidenza italiana, su una confezione azzurra creata apposta per il Summit di Borgo Egnazia. E’ il …

Leggi di più →
Top Italia

Le Pmi accelerano sul welfare aziendale, Terzo Settore protagonista

ROMA (ITALPRESS) – Il 75% delle piccole e medie imprese italiane, 3 aziende su 4, ha superato il livello medio di welfare aziendale. Triplica il …

Leggi di più →
Top Italia

Rifiuti, sui Raee ancora falsi miti e poca consapevolezza

ROMA (ITALPRESS) – Torna la campagna di informazione di Marevivo “Piccoli Gesti, Grandi Crimini”, realizzata in collaborazione con BAT Italia e il patrocinio del Ministero …

Leggi di più →
Scroll to Top